Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Monti’

Immagine

Un vecchio proverbio, delle mie parti dice:<< Chi è sazio non crede a chi sta digiuno!>>:

Questa affermazione la utilizzo perché è particolarmente calzante per tutti coloro, soprattutto i grandi esperti, che quando parlano della situazione socio-economica italiana, dicono che noi stiamo meglio degli altri Paesi, che i nostri “fondamentali”, ci garantirebbero da una situazione di default tipo Grecia.

Perché è pur vero che il “nostro” problema principale è il debito pubblico, la corruzione, l’eccessiva burocratizzazione della pubblica amministrazione, la delinquenza, una sperequazione vergognosa, uno SPREAD che è alle stelle, un’inflazione che galoppa, una disoccupazione strutturale e stratificata per età e fasce territoriali, una classe dirigente incapace ed autoreferenziale… … …etc. ma i nostri fondamentali stanno bene (?!) Perché abbiamo un sistema industriale, soprattutto manifatturiero tra i migliori al mondo, un risparmio privato enorme, relativi titoli tossici, quote di debito di altri paesi sostenibili, perché questo se paragonato con quello, di quell’altro paese in cui il debito pubblico confrontato con la qualità dei servizi, in relazione all’indice ISTAT del costo della vita che grazie all’euro siamo riusciti ad evitare il baratro che altri hanno evitato grazie a una bilancia dei pagamenti sostenuta da un PIL parzialmente condizionato da un sistema bancario sano e persino superiore a quello di altri paesi che con manovre poco chiare cercano di speculare in una situazione in cui la borsa opera un differenziale che grazie al raggiungimento del pareggio di bilancio previsto per il 2013 a cui aggiungiamo il fiscal compact formalmente Trattato sulla stabilità, coordinamento e governance nell’unione economica e monetaria, ci porterebbe fuori dalla crisi!!!???

Grazie a Napolitano, Monti e ai partiti che responsabilmente sostengono il governo…!!!???

Scusate, lo sfogo, ma quando ci vuole ci vuole, ma che andassero tutti a fanculo!!!

Io, che vivo tra la gente, so solo che si “vive” male, il senso di infelicità, la percezione stessa della qualità della vita delle persone è peggiorata molto e le prospettive per il futuro non sono buone, qualche anno fa, si diceva che la gente non arrivava alla fine del mese, adesso molti arrivano alla fine della vita, non è un caso c’è chi sceglie la morte a una vita poco dignitosa, certo ognuno di noi ha una percezione della propria dignità, ma sentirsi impotenti di fronte all’abnegazione dei propri diritti di fronte a quello che l’illustre giurista Gianni Ferrara, chiama la Trimurti, cioè l’unione tra FMI, BCE e WTO, è davvero vergognoso!

Ricordo con piacere un’affermazione della Dichiarazione di indipendenza americana, che rivendica “ Il Diritto a essere Felici” e più precisamente:<< A tutti gli uomini è riconosciuto il diritto alla vita, alla libertà e al perseguimento della felicità>>: Insito in questo principio c’è la consapevolezza del presente, inteso come vita reale e non  delegata ad azioni passate o future, nel senso che non voglio pagare per gli errori fatti dalle generazioni passate né voglio fare sacrifici ulteriori per garantire, eventualmente, a chi verrà dopo di me di stare meglio! Anche perché non credo nella reincarnazione (!?)

Sarà un ragionamento egoistico, ma francamente non mi và di fare la fine dell’asino a cui mettevano davanti la carota per farlo camminare…?!

Ecco perché sostengo che chi è sazio fa presto a riempirsi la bocca con belle parole, grandi principi e fatue promesse, che lo vadano a spiegare a chi non arriva alla fine del mese, a un’intera generazione, che magari dopo tanti sacrifici per studiare, non riesce a ottenere un lavoro o un degno riconoscimento nella società civile, che lo vadano a spiegare ai propri figli cosa sono le privazioni, la fame, l’onore, la dignità, la solidarietà, l’onestà, se non belle parole di cui riempirsi la bocca durante i talk show televisivi…?!

Presumo che la mia vita sia adesso, sono anche disposto a fare dei sacrifici, ma facciamoli tutti insieme e proporzionalmente, sacrifici che prevedano modalità e tempi certi, che abbiano uno scopo comune, quello di migliorare la qualità della vita degli italiani, ma con questa classe politica, con l’attuale sistema istituzionale, ma dove ci avviamo!?

Immagine

Read Full Post »

Vorrei cercare di ricostruire le fila del ragionamento, nell’ennesimo tentativo di capire l’utilità del Governo Monti.

Se ben ricordo, si era reso necessario, per questioni di dignità nazionale e per  problemi di natura economico-finanziaria, mandare a casa il Governo Berlusconi, nel tentativo di sostituirlo con uno che desse maggiore decoro al nostro Paese e nello stesso tempo riuscisse a intraprendere misure strutturali per far fronte alla crisi.

Per sottrarre ai cittadini il diritto di rieleggere un nuovo Parlamento, e dare al Governo Monti il carattere dell’immediatezza e dell’urgenza, addirittura i top manager del Quirinale, di Montecitorio e di palazzo Madama, scrissero una lettera, quella famosa della BCE, con cui si chiedeva nella democratica forma dell’ultimatum, a un Paese, si spera, con un minimo di sovranità nazionale, di rispettare alcuni punti;

li potete leggere su questo link:

http://www.giornalettismo.com/archives/152929/la-famosa-lettera-segreta-della-bce-allitalia/

Da allora il Governo, è in particolar modo i ministri con responsabilità e/o competenze nei settori economico-finanziari e sociali, in pratica Monti e il vice Grilli, Passera, Fornero e il vice “Martone”, sono concentrati, dando esempio di un tecnicismo davvero letale e per nulla di stampo accademico, sulle problematiche della crisi, con i risultati che noi tutti conosciamo, gli stessi se non addirittura peggio di quelli lasciati dal Governo Berlusconi, anche se la faccia per fortuna è salva!

Sinteticamente:

-Borsa in picchiata

-Spread 430

-Debito pubblico a marzo 1.946 miliardi (a febbraio 1.928)

-La benzina non costava così cara dal 1983 (+20,9)

-Inflazione 3,3%, con una particolare incidenza sui beni di acquisto di primaria necessità, + 4,7%.

-Poi c’è “l’affitto” che i proprietari di casa devono pagare allo Stato, l’IMU

-L’aumento di 2 punti percentuali di IVA”.

C’è proprio da chiedersi: Cui prodest scelus, is fecit, cioè, colui al quale il crimine porta vantaggi, egli l’ha compiuto…!?

Ma non finisce qui!

Si dà il caso che in Italia c’erano e ci sono problemi di altra natura tipo, di giustizia, di sanità, d’ambiente e territorio, di istruzione, nei trasporti, nelle comunicazioni, nelle politiche sociali, nei rapporti tra Stato e Chiesa, di democrazia…

Vi risulta che i Ministri competenti stiano facendo qualcosa?!

Nessun progetto, in nessuna forma legislativa, degna di nota, neanche nella minima elaborazione di qualche fattispecie su cui eventuali uffici di documentazione e studi delle rispettive camere, è stata presentata, ci si limita alla ordinaria amministrazione, come il Governo precedente, almeno quello un paio di cazzate tipo istruzione, giustizia, fisco, aveva provate a farle(!?)

Stanno lì, questo fior- fiore dell’ intellighenzia universitaria, a riscaldare la sedia, aspettando la fine del mese per incassare il sudatissimo stipendio, o aspettando le IDI di marzo… … …!?

Read Full Post »

crateri

il blog di eliana petrizzi

Photo Designer and Art Interior

L'Arte della fotografia intesa come espressione di vita.

Le Ricette di Cle

Ricette collaudate per ogni occasione

La mia camera con vista

Un bel posto da dove guardare il mondo

Belinda Raffaeli

Sta Per Nascere Una Stella

Marco Guzzini - Tratti e Spunti

Storie, Inchiostro e Illustrazioni

PROFUMO DI DEMOCRAZIA E LIBERTA'

Verità e coerenza senza sconti per nessuno

Samantha Perazzani

Hotel, Resorts & Brands Advisor

fotografia najwidoczniej realna

Wszystko, co nie pozwala przejść obojętnie...

Célebes 3.0

La versión 3.0 (beta) de Célebes

Paradiso con due dita...

nulla è sprecato se fatto con amore =-)

federicabiasco.wordpress.com/

Mi sento un po' come un contenitore di chiacchiere, come una cassetta della posta, tutti ci imbucano qualcosa e poi se ne vanno più leggeri, mentre io mi sento sempre più pesante.

Solo per amore

La vita, l'universo e tutto quanto

mammacomepiove!

Donna. Mamma. Sognatrice. In proporzioni variabili.

ALIENA COME TE

Perché non nasciamo con il manuale d'istruzioni

susabiblog

Mi piace tramutare in parole e immagini i miei sogni

Topper Harley

Uno, nessuno e ventitré

NIENTE PANICO

procedete guardinghi perché non conoscete il vero volto delle cose che vi circondano

Opinionista per Caso2

il mondo nella fotografia di strada di Violeta Dyli ... my eyes on the road through photography

byluis7

« me arrodillo por las noches ante tigres que no me dejarán ser - lo que fuiste no será otra vez - los tigres me han encontrado pero no me importa. »

Arte&Cultura

Arte, cultura, beni culturali, ... e non solo.

Alchimie

Amo l’arte, la scrittura, i libri, il teatro e la storia.

Unreliablehero

libri e storie di eroi imperfetti

Photoworlder

Il mio scopo principale è viaggiare, eternamente nomade.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: